anziani territoriale
Alcuni servizi offerti
  • ASSISTENZA DOMICILIARE ALTO ADIGE
  • CENTRO DIURNO DI FRANCENIGO DI GAIARINE (TV)
  • CENTRO DIURNO FRANCESCO CANDUSSI DI ROMANS D’ISONZO (GO)
  • ANIMAZIONE NEI CENTRI SOCIALI DIURNI PER ANZIANI DI CORDENONS (PN) MORSANO AL TAGLIAMENTO (PN), SESTO AL REGHENA (PN), CORDOVADO (PN), SAN GIOVANNI DI CASARSA.(PN), SAN MARTINO (PN), BAGNAROLA (PN), E SUZZOLINS.
  • SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE SACILE (PN), SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN), MONFALCONE (GO), LATISANA (UD), PORTOGRUARO (VE), CAORLE (VE), GAIARINE (TV), GODEGA SANT’URBANO (TV), ASS N.3 ALTO FRIULI (UD), BRUNICO (BZ)
  • CONSEGNA PASTI A DOMICILIO AMBITO BASSO ISONTINO E COMUNE DI GORIZIA

Servizi territoriali anziani

Offrire la possibilità alle persone anziane, qualora lo desiderino, di rimanere nel proprio contesto sociale, territoriale e sopratutto abitativo è la filosofia sposata dell’area Territoriale anziani. Attraverso il sostegno alla domiciliarità si può fare molto, specialmente per le tante persone non autosufficienti, in particolare per la salvaguardia di una buona qualità della vita in sicurezza, mantenendo le proprie relazioni affettive e sociali.

Per l’area Territoriale Anziani in primo piano vanno la centralità e il valore delle persone, delle famiglie e del territorio. Gli obiettivi dei servizi territoriali mirano alla promozione e al mantenimento - il più a lungo possibile - delle capacità funzionali della persona, per limitare o impedire i processi di decadimento e diminuire al contempo il carico assistenziale da parte della famiglia. Massimo impegno quindi per fare in modo che la persona sia progressivamente in grado di “pensarsi in relazione” e svolgere la propria parte al fine di sviluppare il sentimento di comunità e sostenere la comunità come soggetto, anche elaborando iniziative a forte valenza sociale.

I Centri diurni sono servizi semiresidenziali orientati alla prevenzione dell’istituzionalizzazione, che offrono accoglienza ad anziani autosufficienti e non autosufficienti nell’arco della giornata. Particolarmente intensa è stata nel tempo l’attività di promozione dei servizi semiresidenziali anche per anziani non autosufficienti o affetti da demenze.

I Centri sociali, Centri di aggregazione per anziani autosufficienti, sono stati attivati per favorire la socializzazione e il mantenimento delle abilità, attraverso le proposte degli educatori e il raccordo delle risorse dei partecipanti stessi.

I Servizi di assistenza domiciliare (Sad) mirano al mantenimento delle persone nel loro ambiente, prevenendo la non autosufficienza, limitando il numero dei ricoveri per le persone con deficit rilevanti di autosufficienza, supportando gli utenti e coloro che li assistono.

Tutti i servizi sono pensati da Itaca come parte di una più ampia rete di risposte e pratiche assistenziali da offrire ai complessi e molteplici bisogni degli anziani e delle famiglie. Non servizi centrati esclusivamente sulle competenze, ma orientati alla valorizzazione delle abilità e delle risorse della comunità. Per riscoprire e sostenere legami sociali, relazioni fiduciarie, forme di responsabilizzazione e di cittadinanza attiva a livello locale. Di qui, l’attivazione di tutte le risorse del territorio, del volontariato, del privato sociale e della società civile non organizzata.

Lavoriamo con
  • Ambito distrettuale 6.1 di Sacile (Pn)
  • Ambito socio assistenziale di Monfalcone (Go)
  • Ambito socio assistenziale di Latisana (Ud)
  • Ass n.3 Alto Friuli di Tolmezzo (Ud)
  • Comune di Caorle (Ve)
  • Comune di Codogné (Tv)
  • Comune di Cordenons (Pn)
  • Comune di Gaiarine (Tv)
  • Comune di Godega Sant’Urbano (Tv)
  • Comune di Codognè (Tv)
  • Comune di Portogruaro (Ve)
  • Comune di Romans d’Isonzo (Go)
  • Comune di San Vito al Tagliamento (Pn)
  • Comunità comprensoriale Val Pusteria - Brunico (Bz)


  • L’area territoriale di Itaca svolge servizi di assistenza domiciliare anche per i privati cittadini.