«Indietro

 

Condotte persecutorie sul lavoro, “The Village” insegna come affrontarle

Mar, 24/01/2012
Pordenone

L’attività lavorativa e la salute di molti lavoratori sono spesso compromesse dalle difficoltà quotidiane in ambito aziendale, a causa proprio di una scarsa diffusione della cultura del rispetto e, spesso, perfino per lo sviluppo di condotte persecutorie, come evidenziato dalle allarmanti rilevazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. Da questa consapevolezza e dalla voglia di esplorare strumenti innovativi che possano dare un contributo significativo per migliorare il lavoro di gruppo all’interno delle organizzazioni, in un’ottica di rispetto e miglioramento continuo, nasce la conferenza dal titolo “Benessere organizzativo e cultura del rispetto: l’Azienda come Villaggio”, che l’associazione Apa Ansia panico agorafobia onlus di Pordenone, in collaborazione con il Dipartimento di salute mentale di Pordenone, il Centro servizi volontariato Fvg, organizza domani mercoledì 25 gennaio a Pordenone.

Da dove viene il desiderio di affrontare il tema del benessere organizzativo dal punto di vista particolare della cultura del rispetto? Da una parte, l’espressione “benessere organizzativo” si riferisce alla condizione della singola persona che opera in un contesto organizzativo di qualunque tipologia o dimensione, al suo sentirsi bene nel ruolo che ricopre e nelle relazioni che instaura con i colleghi a tutti i livelli della gerarchia interna, ma anche con i clienti esterni con cui si trova a interfacciarsi un giorno dopo l’altro. C’è poi l’accezione più ampia di “benessere organizzativo”, inteso come tutto quell’insieme di fattori e di condizioni esterne che vengono promosse, determinate o favorite dall’organizzazione stessa per garantire il maggior livello possibile di benessere fisico, psicologico e sociale dei lavoratori.

“The Village” – il gioco sociale da tavolo elaborato da Cooperativa Itaca e Dof consultino - può rivelarsi uno strumento molto utile perché, essendo pensato per favorire lo sviluppo delle competenze all’interno delle comunità sociali e delle organizzazioni, focalizza l’attenzione sul duplice binario del lavoro individuale che ciascuno di noi, quando è inserito nel proprio contesto lavorativo, può fare per continuare a crescere e migliorare (in termini di efficacia professionale e di crescita personale) e su quello organizzativo più ampio, dove è importante lavorare sulle dinamiche dei gruppi, per capire come mettere in luce i passi possibili per crescere insieme.

L’incontro previsto domani a Pordenone avrà luogo presso la Sala convegni della Bcc in via Mazzini n. 47/d,dalle 18.30 alle 20.15. Interverranno Manolo Battistutta, formatore e consulente aziendale Dof Consulting di Trieste, Emanuele Ceschin, responsabile Risorse umane della Cooperativa Itaca di Pordenone, Laura Prosdocimo, presidente dell’associazione Apa.
Info: www.insidethevillage.org 
www.facebook.com/cooperativaitaca

Fabio Della Pietra