«Indietro

 

Itaca qualità al top

Ven, 20/01/2012
Pordenone

Qualità al top per i servizi erogati quotidianamente dalla Cooperativa sociale Itaca, che ha guadagnato sul campo il rinnovo della propria certificazione del sistema di gestione per la qualità UNI EN ISO 9001:2008. Il livello di maturità ed efficacia del sistema è stato giudicato buono in quanto utilizzato per migliorare i processi e le performance aziendali.
Prima infanzia, giovani, persone anziane, disabili, svantaggiate o con sofferenza mentale, questi i beneficiari dei servizi testati in tutto il Nordest e nello specifico nelle province di Pordenone, Udine, Gorizia, Venezia. Un risultato d’eccezione a conferma della validità dell’approccio qualitativo della Coop friulana, che fa sì che quello che è un valore aggiunto si traduca in garanzia nei confronti del cittadino - utente, ma anche in trasparenza rispetto alle modalità gestionali ed agli standard qualitativi erogati.
Lo ha stabilito l'ente di normazione e certificazione di sistemi qualità Uniter. Itaca ha ricevuto la verifica di rinnovo della certificazione di qualità. E’ stata esaminata la conformità a tutti i requisiti della norma, ben 12 i servizi che sono stati analizzati dai certificatori: la Casa alloggio per anziani Il Pellegrin di San Leonardo Valcellina, il Centro diurno per anziani di Cordovado, la Comunità per disabili Villa Veroi di Tricesimo, il Centro diurno per disabili Villa Carraria di Cividale, i Servizi di accompagnamento individualizzato per utenti psichiatrici e disabili di Udine, il Nido d’infanzia del Comune di Cervignano, la Comunità alloggio Via del Campo a Gemona, il Centro diurno del Csm di Gemona, il Sad e consegna pasti dell’Ambito di Monfalcone, i servizi della Lr 41 nell’Ambito di Pordenone, il Doposcuola all’istituto comprensivo di Francenigo e Gaiarine, i Servizi per le politiche giovanili del Comune di Cavallino Treporti.

L’adozione di un sistema di gestione della qualità e l’orientamento alla certificazione è un approccio consolidato per la Cooperativa friulana che eroga dal 1992 servizi alla persona nell’ampio universo dell'agio e del disagio. Itaca aveva intrapreso ancora nel 2001 la via della certificazione con la finalità di dimostrare la qualità della propria organizzazione e del proprio fare attraverso un percorso di sviluppo, che negli anni ha visto coinvolte tutte le figure di direzione, la tecnostruttura, i coordinatori dei servizi e, a cascata, operatrici e operatori.
L’ottenimento della certificazione, al di là del “bollino”, va a premiar soprattutto la modalità con cui Itaca ha strutturato i propri processi interni, si è dotata di modalità sistematizzate di programmazione e lettura dei risultati, ha adottato modalità di auto-monitoraggio e di verifica interne ed esterne. Ciò con l'obiettivo di garantire la qualità della propria offerta e migliorare continuamente i servizi all’utenza ed alla committenza.

Un risultato decisamente positivo raggiunto con l’impegno di tutte le socie e i soci della Cooperativa, che ogni giorno con il loro lavoro contribuiscono alla realizzazione di servizi di qualità, ispirati dai principi capisaldo della politica per la qualità di Itaca: ovvero la centralità della persona con il suo diritto di cittadinanza e l’affermazione della soggettività, la costruzione di reti sociali finalizzate al contrasto dell’esclusione e dell’emarginazione, il contrasto alle forme di abuso nei confronti dei deboli. Ciò senza dimenticare la trasparenza e la rendicontazione di tutte le attività della Cooperativa, la partecipazione delle socie e dei soci e la promozione della cultura cooperativistica.

www.facebook.com/cooperativaitaca