«Indietro

 

“The Village” entra alla Casa anziani Sarcinelli

Gio, 29/12/2011

Cervignano del Friuli

Migliorare il rapporto tra il personale e gli anziani ospiti, il social game da tavolo “The Village” entrerà ufficialmente nel 2012 nella Casa anziani Sarcinelli di Cervignano del Friuli. Lo hanno annunciato l’assessore alle politiche sociali del Comune di Cervignano del Friuli, Federica Puglisi, e il direttore della Casa anziani, Tamico Nonino. “La dimensione ludica – hanno affermato - è di fondamentale importanza nel lavoro con le persone, nella cosiddetta relazione di aiuto. È risaputo quanto sia psicologicamente pesante ed emotivamente molto coinvolgente lavorare con persone in stato di bisogno, come, ad esempio, gli anziani ospiti della nostra casa di riposo. Il gioco sarà quindi un validissimo aiuto per gli operatori”.

Va peraltro sottolineato che “chi lavora con le persone e con i gruppi sa bene quanto sia importante avere a disposizione strumenti che aiutino, quotidianamente, a cogliere le potenzialità di ciascuno, in un’ottica di crescita personale e di gruppo” – ha precisato Puglisi.
La Cooperativa Itaca e Dof Consulting si sono chieste come affrontare una tematica così importante come la capacità di relazionarsi in un modo che sia al contempo efficace, innovativo e coinvolgente. La risposta è stata “The Village”, un gioco da tavolo sulle competenze relazionali che aiuterà a parlare del proprio modo di rapportarsi in modo serio e divertente al tempo stesso. Previste delle giornate formative guidate da un facilitatore esperto, che guiderà le equipe di lavoro in un percorso di consapevolezza all’interno di The Village sulle proprie risorse personali all’interno del contesto professionale.
Il progetto ha una forte componente innovativa e scientifica e per questo motivo sono stati coinvolti anche l’Ente nazionale di ricerca Area Science Park di Trieste, l’Università di Udine (facoltà di Scienze della formazione) e l’Associazione italiana per la promozione della cultura della cooperazione e del no profit (Aiccon).
Per questo “la Casa di riposo Sarcinelli, da sempre attenta all’innovazione e al benessere delle persone, ha colto questa sfida – ha fatto sapere l’assessore Puglisi -. Nel 2012 “The Village” entrerà nella struttura. Tutto il personale assistenziale sarà coinvolto in questo gioco, così, attraverso l’approccio ludico, potrà riflettere in modo nuovo sul proprio lavoro. I risultati saranno sicuramente interessanti”.
Cosa è The Village? È principalmente un gioco composto da una plancia e da 15 carte che rappresentano 15 personaggi di un idealtipico villaggio, che sono riprodotti graficamente su ogni singola carta. Ogni personaggio rappresenta una competenza relazionale. Ad esempio, il Capo del villaggio, che rappresenta la competenza “gestione delle risorse umane”, il Narratore impersona la competenza della “comunicazione efficace”, il Custode del fuoco” è portatore della competenza “Orientamento ai valori”. The Village è corredato da un libro in cui le caratteristiche dei 15 personaggi (ovvero le 15 competenze) sono analizzate alla luce di aneddoti e storie tratte dalla letteratura, dalla poesia e dalla musica.
The Village può essere applicato in tutti i contesti organizzativi, ma in particolare in quelli in cui la componete relazionale è fondamentale, ovvero per i soggetti che operano nel sociale. Può così essere utilizzato all’interno di equipe di addetti all’assistenza di una casa di riposo –come nel caso della Sarcinelli di Cervignano - per riflettere su quali siano le competenze relazionali che il gruppo può sviluppare o migliorare. Ma può essere utilizzato anche in contesti scolastici o di orientamento, in cui è necessario, ad esempio, aiutare l’adolescente nella scelta della scuola media superiore.
Info: www.insidethevillage.org e info@insidethevillage.org.

www.facebook.com/cooperativaitaca