«Indietro

 

OLTRE TAFAZZI: CONSIGLI PER NON PERDERE DIRITTI

Lun, 29/07/2013
L'Editoriale della Presidente Orietta Antonini


Pordenone

Siamo stati recentemente condannati in primo grado in una causa di lavoro relativa ad una lavoratrice che, alla fine, dopo che abbiamo perso un appalto e abbiamo risolto il rapporto di lavoro, non ha accolto la proposta di assunzione da parte della nuova cooperativa aggiudicataria (che non le garantiva la stessa retribuzione) e ci ha portato in Tribunale per illegittimità del licenziamento.
Premetto che, essendoci nella nostra cooperativa più di 1400 rapporti di lavoro, raramente ma succede che vi siano contenziosi, e una lavoratrice o lavoratore che ritiene di essere stato trattato ingiustamente ha tutto il diritto di far valere le proprie ragioni, così come la Cooperativa Itaca da me rappresentata ha il dovere di far valere le sue. Non voglio addentrarmi nel groviglio di una vicenda giudiziaria non ancora conclusa, ma vorrei sottolineare ai soci della Cooperativa due elementi che a me appaiono sconcertanti e preoccupanti.

Leggi l'articolo in versione integrale su http//:lagazzettaitaca.wordpress.com/